Valletti on line...


Vai ai contenuti

Menu principale:


COLLI DI VALLETTI

LE FRAZIONI

COLLI DI VALLETTI ( e Colle )


Colli di valletti Ŕ la frazione pi¨ alta del paese 800 metri s.l.m. si estende lungo il crinale che collega il monte Verruga a monte Cucco. Questo crinale Ŕ anche confine tra i comuni di Varese ligure e Maissana La frazione appartiene quindi metÓ al paese di Valletti e metÓ al paese di Ossegna. Le abitazioni dell'antico borgo sono per la maggior parte sotto la parrocchia di Ossegna nel comune di Maissana. Nella frazione Ŕ presente una antica cappella dedicata alla Santissima TrinitÓ fatta costruire dalla famiglia Boccoli originaria di questo luogo. La famiglia Boccoli trae le sue origini nella localitÓ Sbaraglia della frazione di Valletti, La stessa cappella Ŕ stata costruita sul territorio appartenente al comune di Varese Ligure, era stata infatti gestita per lunghi anni dalla parrocchia di Valletti, in seguito all'allargamento della cappella stessa Ŕ con la modifica della porta di accesso si Ŕ cercato di farla ricadere sotto la parrocchia di Ossegna ma l'antico confine mai modificato dai rispettivi comuni continua a farla ricadere sotto il comune di Varese Ligure. L'economia del borgo Ŕ prevalentemente agricola anche qui i terrazzamenti ricavati diboscando, hanno consentito un'agricoltura diversificata nei prodotti unitamente alla raccolta delle castagne. Tutte le case erano provviste di essiccatoio per l'essicazione delle castagne e del granturco, La vicinanza del Monte Verruga consentiva anche un discreto allevamento del bestiame, bovini, orvini, caprini. La frazione trovandosi su un crinale era praticamente senz'acqua, tutti gli abitanti dovevano approvvigionarsi ad un paio di fonti pubbliche che si trovavano una, nel nucleo storico della frazione detto canÓ (canale o torrente ), e l'altra alle pendici di monte Cucco detta " dalle pozze " ( da e pusse ) in territorio di Maissana. Le case di una certa rilevanza come quella della famiglia De Paoli (CameÚ ) avevano degli invasi che raccoglievano l'acqua piovana. Nel 1700 La frazione era praticamente nella sua quasi totalitÓ di proprietÓ della potente famiglia De Paoli ( CameÓ ) ora estinta, che aveva a Colli la casa natale, divenuta poi luogo di villeggiatura, cosý come molti altri possedimenti nel paese di Valletti; in Varese Ligure, Palazzo ...........,e il possedimento dei Paggi; a Roma, una villa in Viale Regina Margherita; a Buenos Aires, diverse case e una farmacia in Calle Moron. Da Colli di Valletti si gode un'ottima vista che spazia su 360░ ed arriva fino ai monti bianchi di Carrara, da li si possono scorgere 11 campanili e una bellissima veduta dei monti Verruga, Biscia, Zatta, Penna, Cento Croci, Gottero e appunto le Alpi Apuane. I principali cognomi di questa frazione sono: i Boccoli, i Figone, i De Paoli e i Boccoleri.









Home Page | VALLETTI | LA STORIA | IL PAESAGGIO DI VALLETTI | LE FRAZIONI | LE CHIESE | GALLERIA FOTOGRAFICA | PROVERBI | TRADIZIONI DEL PAESE | PIATTI TIPICI | DELL'ORIGINE DELLE FAMIGLIE | L'ECONOMIA NEI SECOLI | ARTIGIANATO | COLTURE PARTICOLARI | VOCABOLARIO | TERRA DI MIGRANTI | AVVENIMENTI | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu